Durante e dopo: Resilienza

Le artiste vincitrici del concorso “durante e dopo: Resilienza”, indetto da Francesco Criscuolo, Francesca Baboni e Daniele De Luigi, vengono ospitate a Villa Sistemi Reggiana (Reggio Emilia) in occasione di Fotografia Europea, con una selezione di opere esposte, oltre a quelle vincitrici.  Tra le artiste vincitrici troviamo: Giulia Lazzaron, Cecilia Dal Gatto, Francesca Giannelli, Isabella Quaranta, Jessica Raimondi. Il fattore che accomuna tutte le opere è l’utilizzo, seppur diverso, del medium fotografico.

L’opera proposta da Giulia Lazzaron è intitolata “Mondo Sotterraneo”, ed è un collage digitale stampato su carta cotone e fatto montare su una lastra di dibond (spessore 3 mm con retrotelaio in metallo).

“Più dettagliatamente, il mondo rappresentato in questa specifica opera è il mio mondo interiore al momento della realizzazione. La natura, composta da rami avviluppati tra loro, foglie, fiori, api, squali, razze, ma anche uccelli e pianeti, hanno tutti un significato. Ci sono stati momenti della mia vita in cui questo mio immaginario era l’unica cosa che sentivo realmente di possedere. Sono partita da qui, nella ricostruzione di una nuova personalità e questi simboli mi hanno fatto da specchio interiore, aiutando il processo di Resilienza, ma soprattutto di Trasformazione Psichica che avviene quando si osserva al nostro interno il nostro mondo interiore.”, è così che l’artista spiega il suo processo creativo. “Oltre ad essere una vera e propria dimostrazione di Resilienza, la mia ricerca si ispira anche alle miniature, non soltanto occidentali ma anche orientali, in quanto oltre ad essere minuziose e dettagliate hanno anche un profondo significato a livello spirituale e collettivo. […] Dialogano quindi la solitudine e la ricchezza interiore che soltanto attraverso l’ascolto attento e analitico di sé stessi può scaturire.”

Il testo completo si trova all’interno di un catalogo che racchiude le opere dei concorsi 2018/2019 indetti da Villa Sistemi Reggiana.

 

 

 

Durante e dopo: Resilienza